Free Virtual Pizza For A Decent Translation

It looks they are talking about me, please, who can translate a discussion in a dead language to my dear readers. You will be rewarded with a free virtual pizza.

Knipsel 3

Elena Elena Degni: Caro Rubin Mayo, ti risponderò pubblicamente, stanca di avere con molti di voi, parole o saluti negati in pubblico per poi in privato ricevere scuse e spiegazioni e il fatidico “sei una persona special ma se sto con te il tale o la tale che é un’amica o amico, lo perderei.” Esempi e nomi? potrei dartene una lunga lista raccolta da tempi immemori… ” non posso darti un testo per Edizioni Volando perché perderei l’amicizia di .. non posso collaborare con te nel tuo progetto perché la tale Virginia mi ha categoricamente vietato…Sei l’unica che ha proposte originali ma appartengo ad un gruppo e qualcuno li, non ti vuole….” Chiede alla tua amica Viola perché da anni mi ha tolto il saluto. Mai tolto nulla a nessuno e ho sempre offerto e dato quanto possiedo l’unica cosa che da me non avrete mai é la schiena piegata.

SaveMe Oh é una grande artista in Sl. Per di, più é una guerriera e oltrepassa frontiere con la spada di fuoco e brucia la sterpaglia nei boschi senza danneggiare gli alberi , cosi quando arriva, offre un contributo in più alla festa con discrezione e gentilezza, per questo i giusti, non la temono e considerano un piacere e un onore la sua visita.

Chi , Perché e come, si é deciso che “voi”, siete un comitato di potere decisionale per organizzare ogni anno 2Lei? perché ogni anno devo sentire e vedere le stesse persone ripetere le banalità del “sempre lo stesso?” In vostre mani ,negli ambienti italiani, la scelta di chi avrà “successo” o meno, avete fatto una copia dell’aria che si respira in Rl, considerate SL una estensione del vostro reale, un reale dove però le vostre frustrazioni vengono annullate e diventati tutti importanti. wb SaveMe Oh !

Daniela Sniper Siemens:  Non entro nel merito di 2LEi….io da queste “guerrette” son sempre stata fuori ma su Save Me qualcosina la posso dire. Che sia un’artista ok…mi sta bene….una grande artista potrei avere qualche dubbio. Il suo “contributo con discrezione e gentilezza” fece crashare non so quante persone alla mostra di Paola Bianchi Mills organizzata nella mia land….e non è la prima volta che capiita. La conosco da anni e anni. Si può essere artisti “diversi” senza bisogno di rompere le palle a tutte le land….in quel caso potrei diventare la più grande artista di SL eh…..son buona anche io in quel modo.

Nerorhea Supermarine: Non ne so nulla (o quasi) delle cose di cui parli ma il senso Mi Piace. Molto.

Paola Bianchi Mills: Ma cosa sarebbe un grande artista in SL è come vincere la tombola del condominio. Non ho capito una beneamata mazza,nessuno sta litigando.Una persona ha fatto delle rimostranze perche’ non apprezziamo abbastanza l’arte di SaveMe Oh ,dall’altra c’e chi ha detto che sempre questa artista virtuale e’ un’emerita rompicoglioni che regolarmente sabota le mostre virtuali degli altri,credo non esista possibilta’ di mediazione.Riguardo 2Lei non ho capito quale sia il problema.

Elena Elena Degni: Daniela Sniper Siemens, a te io credo. La questione qui é che SaveMe Oh, che non conosco bene la vedo come un angelo vendicatore arrabbiato, per i quali ho sempre sentito una attrazione fatale, ma, credo che tu non ignori che nelle battaglie molti innocenti pagano purtroppo. Mi dispiace ma “ce del marcio in Danimarca”…

Paola Bianchi Mills, quello che dici é vero e dovrebbero saperlo e comportarsi di conseguenza sopratutto chi usa Sl come il cortile di casa propria

Solkide Auer: …contributo con discrezione e gentilezza??? Elena ma tu sei mai stata a una qualsiasi esposizione in giro per sl in cui di colpo è piombata Save?

Elena Elena Degni: si, e no molto tempo fa, le faccevo a casa mia e con successo, ma mai e poi mai SaveMe Oh mi ha disturbato.

Daniela Sniper Siemens: Io la conosco più che bene…..se rompi le balle a mezza SL è ovvio che mezza SL l’ha con te e questo non ti trasforma in angelo vendicatore arrabbiato…qua di arrabbiati ci stanno altri. LE è andata bene..alla prossima che mi fa rispondo (e io non banno dalle land . non serve a una sega)

Solkide Auer: ecco se invece da te si fosse comportata come ha fatto e fa nelle altre land durante una mostra forse ora non parleresti cosi perche’ vedersi mandare all’aria settimane di lavoro perchè una persona usando estensioni del proprio avatar copre interamente tutto cio’ che è stato preparato non permettendo a nessuno di vedere nulla…mandando in crash decine di persone e facendo quindi saltare la land…non è bello

Elena Elena Degni: bene, io non so come tutto sia cominciato e so della tua correttezza, e generosità, mi hai costruito la Taverna quando ero nel torto e venivo attaccata da tutti ,ma questa é una situazione creatasi nel tempo nella “zona” italiana e che ha già fatto arrendersi a troppi e qualcuno dovrebbe metterci un po d’ordine…

Solkide Auer: e te lo dice uno..cara Elena che da save è stato definito…”italiano mafioso creatore di screensavers” ora, passi per il creatore di screensavers che non me ne frega che mi definisca tale…ma italiano mafioso a me non mi ci chiama

Daniela Sniper Siemens: Elena io su altre questioni non metto bocca….sono amica di tutti e tutte. Io parlo di Save ME……

Solkide Auer: e per finire ti dico un’altra cosa…io con i miei amici creativi che spesso ci consultiamo prima di una mostra per augurarci una buona esposizione ormai sai che usiamo dirci sempre?…e speriamo che non venga save a romperci le palle

Elena Elena Degni: ma certe situazioni Jean Auer..ti fanno pensare ad una certa cultura che purtroppo sappiamo bene come si chiama . Io oggi sono esplosa e forse non ho tutta la ragione, ma la situazione in cui molti ci troviamo qui “tra Italiani” non è gradevole sempre, qualcuno o qualcosa é andata oltre

Rubin Mayo: Perché tiri in ballo il Comitato 2Lei che in nella storia di SaveMe Oh non ha nulla a che fare?

Posso solamente dirti

1) Il comitato 2Lei che organizza il “2Lei in second Life” è un comitato di cittadini che si è riunito a tal scopo e lo organizza dal 2010. La legge italiana da facoltà ai cittadini di riunirsi in comitato per organizzare delle manifestazioni e noi cosi abbiamo fatto.

Nessuno ci ha dato il permesso perchè nessuno ha la facoltà di dare permessi per questo tipo di cose: se non ci fosse un comitato nessuno avrebbe organizzato il 2LEI, o qualcun altro avrebbe messo in piedi un comitato, formale o informale, per fare questa manifestazione.

2) le persone che fanno parte del comitato o che ne hanno fatto parte, hanno avuto sempre libero accesso al comitato, o invitate a farne parte oppure chiedendo di farne parte. Questo come in tutti i comitati.

3) fino al 2014 il comitato tollerava che i suoi membri potessero uscirne e rientrarne a piacimento. Dal 2014 il comitato stesso ha cambiato questo stato di cose e ha inserito una regola: l’entrata o il rientro di una persona in comitato deve essere approvata all’unanimità o comunque non devono esserci persone contrarie. Fissare questo tipo di regole è un diritto previsto dalle leggi italiane. Questa regola è stata introdotta per far capire che anche se siamo in SL, l’attività svolta dal comitato è una cosa seria, non un capriccio.

4) Il Comitato 2Lei non ha alcuna esclusiva in SL o in RL riguardo alle manifestazioni legate alla “Giornata Internazionale per l’Eliminazione della violenza contro le Donne”, o sugli eventi legati all’argomento “violenza di genere”; infatti parecchie altre land hanno organizzato eventi sugli stessi temi in contemporanea al 2Lei.

Chi non fa parte del comitato non può usare il logo 2Lei in quanto è riservato agli eventi e alle manifestazioni in cui a vario titolo è coinvolto il comitato, anche solo a livello di patrocinio.

Quindi per favore lascia il Comitato 2Lei fuori da queste liti.

Solkide Auer: per quanto riguarda le questioni di 2lei io non entro in merito..il mio discorso è riferito a Save

Elena Elena Degni: Se non sbaglio Rubin Mayo, per le leggi di SL, nil comitato di 2lei, non può bannare a priori.. ma forse anche in questo io sbaglio e il comitato di “lei può fare quello che gli pare anche in un l.luogo come SL che dovrebbe essere libero al publico di ogni genere e razza

Rubin Mayo:  ORA RISPONDO COME GALLERISTA quindi non scambiate le parti in maiuscolo come degli urli, sono l’unico modo di sottolineare alcune cose. QUESTA RISPOSTA È UNA MIA OPINIONE PERSONALE – RIPETO È UNA MIA OPINIONE PERSONALE.

A me non interessa se qualcuno considera SaveMe come genio, angelo vendicatore o artista. Io voglio considerarla come una persona che si reca alle inaugurazioni delle mostre d’arte con il preciso intento di mettersi in mostra disturbando con un comportamento violento e irrispettoso tutti i presenti: quegli enormi attachment che indossa sono talmente grandi da impedire a chiunque di fruire liberamente dei contenuti che l’esposizione mette a disposizione di tutti. E QUESTO È CONTRARIO AL TOS DI SL.

Questo è lo stesso comportamento dei griefer e dei crashers che girano in SL.

Da una persona come lei ci si deve difendere. STOP.

Elena Elena Degni: a questo punto rimane solo l’enigma: perché Viola Tatan non saluta volando ?

Jean Auer: a questo punto l’enigma ce l’ho anche io…e forse non solo io…tutto sto ambaradan perchè non sai del perchè Viola non ti saluti? un po’ come dire..ho telefonato alla merkel ma non mi ha risposto…sai che è…bombardiamo la germania và

Elena Elena Degni: veramente il senso dell’umorismo ti manca. Uso sempre quella domanda per sdrammatizzare..e finire un argomento serio.

Christower Dae: bannare o inkazzarsi completa lo scopo di SaveMe e in qualche modo contribuisce a fare arte smile-emoticon Sono sempre stato dell’idea che chi si esprime con creatività e fantasia, usando mezzi leciti o anche meno leciti, usando anche provocazioni, fa arte.Tutto sta nell’intelligenza di chi recepisce e su come gestire la cosa. Personalmente penso che sia meglio assecondare e ignorare, a prescindere che ci piaccia o meno l’espressione artistica

Daniela Sniper Siemens: Chris io posso anche assecondare ma se vieni a dare fastidio alle persone e non permetti lo svolgimento di una mostra io ti mando via al pari di un bimbominkia qualsiasi…..se dare noi è arte allora siamo alla frutta.

Christower Dae: NON ho detto che dare fastidio è arte. Ho detto che probabilmente si fa il gioco di chi provoca con l’arte. Purtroppo lo snobismo italiano ha sempre poco tollerato queste “ingerenze” fin dall’inizio e se ne pagano le conseguenze. Lo dimostra il fatto che la provocazione di SaveMe non colpisce tutti indistintamente. Chiedetevi il perchè

Daniela Sniper Siemens: Se non tollero che una mi venga in land a dare noia e far crashare le persone sono snob ? Se non la mando via cosa potrei fare ? Rimandare la mostra ? o aspettare che sia passata lei e poi ri invito tutti ? Non so… ..e cmq Save ME non è tollerata da moltissime persone (di un certo spessore in SL) anche non italiane….

Christower Dae: Non ho detto che se non tolleri sei snob. Ho detto che un certo snobismo ha fatto danni anche per cose minori. Penso che più ci si preoccupa e più si attira l’attenzione di saveme smile-emoticon L’ho invitata alle mie mostre e quando è venuta non ha fatto mai nulla. E’ stata fortuna??

Daniela Sniper Siemens: Le mie mostre sono aperte a tutti a prescindere quindi se vuole venire è la benvenuta o la devo invitare con tanto di tappeto rosso ? ..e non l’ho mai bannata ma sempre ignorata fino a quando non ha iniziato ad esagerare e dare fastidio agli altri.

Christower Dae: allora è solo fortuna

Daniela Sniper Siemens: No..se la inviti finisce il suo giochino e quindi magari sta tranquilla. Ma se questo deve essere l’unico modo..beh…con me campa poco e non è snobismo o altro. Per me puoi anche indossare la Cappella Sistina fatta da lei ma il modo in cui lo fa non mi piace…e se rompe se ne va con le buone o con le cattive.

Christower Dae: a volte la diplomazia funziona. Però ripeto…lo snobismo per certe cose ( e non solo per quello che fa SaveMe) ha rovinato sto ambiente. E mi riferisco a cose passate. E’ chiaro che alla fine ognuno reagisce come vuole.

Daniela Sniper Siemens: Io in questo caso mi riferisco a SaveME..poi sullo snobismo ne possiamo parlare…

Elena Elena Degni: Cristower Christower Dae, non é solo fortuna..non conosco SaveMe Oh, ma le sue opere e performance e percepisco benissimo il loro messaggio ..a volte ricevo un pugno ben assetato a volte altre emozioni e per me, questo é arte e lei é un’artista.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s